News Comunità di Valle 1 – marzo 2013

Nelle scorse settimane è stato distribuito in tutta la Valle dei Laghi il primo numero del notiziario della Comunità. Con questa prima uscita abbiamo voluto raccontare quella che è stata l’attività amministrativa della Comunità nel corso del 2012, presentare i risultati raggiunti e alcune idee che stanno iniziando a muovere i primi passi e che porteranno i propri frutti solo nei prossimi mesi.

Ci piacerebbe che diventasse uno strumento di informazione puntuale sull’attività di questo nuovo ente, anche per mantenere vivo il dibattito e l’interesse sul futuro del nostro splendido territorio.

Come tutte le prime volte, molte sono le cose che, anche con i vostri suggerimenti e le vostre critiche, possiamo migliorare. Per qualsiasi contributo o suggerimento, potete contattarci all’indirizzo [email protected] Buona lettura!

PS: In queste settimane la giunta ha deciso di organizzare alcuni incontri nei singoli paesi per presentare l’attività istituzionale dell’ente e raccogliere suggerimenti e istanze dal territorio.

***

In questo numero si parla di:

  • Attività istituzionale
  • Ambiente
  • Edilizia pubblica e gestioni associate
  • Urbanistica
  • Turismo, artigianato, agricoltura
  • Cultura, formazione, istruzione, politiche giovanili
  • Politiche sociali
  • Servizi al cittadino

Scarica il notiziario [pdf]

newsletter n° 4 – febbraio 2012

Ciao a tutti,

Cosa è successo in Comunità di Valle

Nel corso del mese di febbraio ha avuto inizio, con un forum pubblico, il percorso di progettazione partecipata sul biodigestore, un percorso che verrà seguito dallo studio Agenda21 e che si inserisce all’interno dell’accordo di programma siglato dalla Comunità di Valle e dalla Provincia sulla valorizzazione dei laghi del nostro territorio. Il percorso prevede dei laboratori e degli approfondimenti per cercare di capire e soppesare i pro e i contro che potrebbero derivare dalla realizzazione di una struttura di questo tipo. La Provincia ha inoltre stanziato un fondo per la riqualificazione energetica degli edifici esistenti; alla Comunità di Valle è stato affidato il compito di raccogliere le domande e stilare secondo parametri precisi una graduatoria. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito della Comunità di Valle.

Opportunità

CACCIAMOGLIELA LIBERA! – percorso di educazione alla legalità: fino al 12 marzo sono aperte le iscrizioni per 20 giovani tra i 17 e i 25 anni a questo interessante progetto di educazione alla Legalità promosso dalla Comunità di Valle in collaborazione con Libera e il Piano Giovani di Zona, nell’ambito del progetto LINK. Il percorso prevede momenti di formazione e il viaggio in un bene confiscato alla criminalità organizzata in provincia di Torino.

BANDO RICERCA-AZIONE: la Comunità Murialdo sta cercando un giovane per una collaborazione retribuita di durata annuale, da inserire all’interno di un progetto di ricerca-azione promosso dalla Comunità di Valle e dalla Comunità Murialdo sempre nell’ambito del “progetto LINK percorsi di educazione alla legalità e alla cittadinanza Attiva in Valle dei Laghi.

progetto Cantiere Europa – punto Europa: il movimento Punto Europa in collaborazione con il Piano Giovani di Zona di Trento promuove un interessantissimo progetto di sulla storia e le prospettive future delle istituzioni europee che prevede un viaggio alle case museo dei padri fondatori dell’Unione e al parlamento Europeo a Strasburgo. Per ulteriori informazioni e per iscriversi potete visitare il blog del progetto www.puntoeuropa.org/cantiereeuropa

Appuntamenti

sabato 24 marzo 2012, alle ore 20:30 al Teatro Valle dei Laghi la Pro Loco di Vezzano invita tutti allo spettacolo “don Andrea Gallo racconta Fabrizio De Andrè“, una serata di musica dal vivo e solidarietà il cui ricavato andrà alla Comunità San Benedetto. Biglietto unico 10€, prevendite alla biglietteria del teatro.

mercoledì 21 marzo 2012 a Trento ci sarà come ogni anno la marcia di Libera associazioni, nomi e numeri contro le mafie in occasione della Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime della criminalità organizzata.

Per metterti in contatto con me, se hai domande, vuoi un confronto rispetto ad un tema particolare, hai un suggerimento o una segnalazione, scrivimi una email.

Grazie per l’attenzione e… a presto! Un saluto. luca!

Cacciamogliela Libera! – progetto Link

Sono aperte le iscrizioni per partecipare al progetto “cacciamogliela libera”, un percorso di educazione alla legalità promosso dalla Comunità della Valle dei Laghi in collaborazione con il Piano Giovani di Zona e il coordinamento del Trentino di Libera, associazioni nomi e numeri contro le mafie.

Quello della legalità e della lotta alla criminalità organizzata è un tema che tocca su cui tutti dobbiamo imparare ad interrogarci, perché è una realtà meno lontana di quanto si possa credere.

Come è organizzata la criminalità organizzata in nord Italia? Quali sono gli interessi in gioco? Quali sono le dinamiche sospette a cui tutti dovremmo fare attenzione? Questi sono solo alcuni degli aspetti che verranno affrontati in questo percorso insieme a chi è quotidianamente in prima linea nel contrasto alla criminalità organizzata.

Il progetto è aperto a un gruppo di venti ragazzi di età compresa tra i 17 e i 25 anni che vogliono conoscere più da vicino la realtà della lotta alla criminalità organizzata e prevede momenti formativi, la partecipazione alla giornata della memoria che si terrà sabato 17 marzo a Genova e ad un campo di lavoro nel corso dell’estate a Cascina Caccia, un bene confiscato alla criminalità organizzata in Provincia di Torino. Al termine del percorso è prevista una restituzione sul territorio. Per info ed iscrizioni puoi contattare il referente tecnico di Piano Giovani Veronica Sommadossi all’indirizzo [email protected]

Questo percorso si inserisce all’interno del “progetto Link percorsi di educazione alla legalità e alla cittadinanza attiva in Valle dei Laghi, che nasce dalla collaborazione tra la Comunità della Valle dei Laghi, la Comunità Murialdo, la Fondazione AIDA e il Piano Giovani di Zona e prevede una serie di interventi sul territorio lungo tutto il 2012 grazie al contributo del Servizio Autonomie Locali della Provincia Autonoma di Trento.

Scarica il modulo di iscrizione [.pdf] Attenzione le iscrizioni chiudono il 12 marzo!!

Scarica il manifesto [.pdf]

newsletter n°3 – gennaio 2012

Ciao a tutti,

Cosa è successo in Comunità di Valle
Gennaio è stato un mese importante in Comunità di Valle. Dall’1 gennaio infatti il Comprensorio C5 della Valle dell’Adige ha cessato la propria attività ed è entrata nel vivo la fase di passaggio alle Comunità di Valle del personale, delle competenze, del patrimonio e dei servizi erogati sul territorio. Sono diventate operative anche le convenzioni, approvate durante l’Assemblea del 29 dicembre tra le quattro comunità di Valle dell’ex-c5 e il Comune di Trento per la gestione associata dei servizi durante la transizione. Dalla Provincia sono state trasferite le prime competenze in materia di urbanistica ed è partito il percorso di pianificazione territoriale, con la predisposizione del documento preliminare sullo sviluppo locale e le linee guida per la composizione del tavolo per l’urbanistica.

Appuntamenti ed opportunità
sabato 25 febbraio, a Trento si terrà l’assemblea costituente del coordinamento per il Trentino di Libera Associazioni, Nomi e Numeri contro le mafie.

Le mie attività in questo mese.
Nel corso del mese di gennaio abbiamo raccolto le firme a sostegno dei due disegni di legge della campagna “l’Italia sono anch’io” in occasione della giornata del migrante. La campagna continuerà anche nel corso del mese di febbraio e si concluderà ad inizio marzo. A metà gennaio c’è stato inoltre un primo incontro del gruppo di lavoro che seguirà il “progetto LINK percorsi di educazione alla legalità e alla cittadinanza attiva in Valle dei Laghi”. Abbiamo inoltre continuato l’attività di programmazione della parte del progetto relativa all’educazione alla legalità che prevede, già dalla primavera, una serie di interventi frutto della collaborazione tra il nascente coordinamento del Trentino di Libera Associazioni, nomi e numeri contro le mafie, la Comunità di Valle e il Piano Giovani di Zona.
Per metterti in contatto con me, se hai domande, vuoi un confronto rispetto ad un tema particolare, hai un suggerimento o una segnalazione, scrivimi una email
Grazie per l’attenzione e… a presto! Un saluto. luca!